Aspettando “Il Maestro e Margherita” – 6 ottobre ore 19.00

Maestro e Margherita_crediti Stefania Ciocca_bassaScarica l'immagine ad alta risoluzione »

La lunga notte bianca di Bulgakov

letture dal romanzo Il Maestro e Margherita
e conversazioni intorno all’opera di di Michail Bulgakov 

partecipano: Gabriele Allevi, Paolo Bignamini, Matteo Bonanni, Valerio Bongiorno, Mario Cei, Luca Doninelli, Federica D’Angelo, Luciano Mastellari, Cristina Moroni, Fabrizio Sinisi

Un evento a cura di Teatro de Gli Incamminati / deSidera / Spazio Banterle

Una “notte bianca” dedicata all’opera di Michail Bulgakov, in attesa delle repliche milanesi de Il Maestro e Margherita (Voland – Pilato – Gli amanti), previste al Pacta Salone a gennaio 2019. Letture di passi del grande romanzo si alterneranno a riflessioni conviviali sui temi che infiammano la vicenda di Margherita e del suo Maestro, guardando all’oggi e all’universalità della condizione umana. Nella Milano contemporanea si ravviserà il riflesso demoniaco della Mosca degli anni Trenta e dalla vicenda di Pilato emergerà la parabola umanissima di chi porta con sé il fardello della grande occasione mancata. Una lunga serata di letture, riflessioni e buon vino, in compagnia delle potenti forze che interrogano i personaggi di Bulgakov: libertà e destino, amore e sofferenza, Bene e Male.

ore 19.00

Biglietti in vendita su vivaticket o in biglietteria

 

DOVE SIAMO

Largo Corsia dei Servi, 4, 20122, Milano (presso Centro Culturale di Milano)

M1 (San Babila) – M1, M3 (Duomo)

Bus 54, 60, 61, 73, 84

Tram 15, 23