Teatri Aperti

di Alberto Salvi, con Matilde Facheris e Gino Zambelli, Convento della Ripa Albino

Anche lo Spazio Banterle aderirà all’iniziativa “Teatri Aperti”

il 22 ottobre alle 20.30 con lo spettacolo

La Maria Stórta

di Alberto Salvi

con Matilde Facheris

e con Barbara Bedrina, Cristina Castigliola, Sveva Raimondi

alla fisarmonica Gino Zambelli

arrangiamenti, armonie, musica dal vivo Gino Zambelli

regia Alberto Salvi

editing Matilde Facheris

luci Dalibor Kuzmanic

produzione con il sostegno di Fondazione Cariplo – Progetto Être

Figura popolare carica di contraddizioni e ambiguità, Maria Benaglia è ancora oggi un personaggio ricco di fascino e suggestione, a cavallo tra sacro e profano, santità e stregoneria. Nata in Val Brembana, abbandonato il convento, si ammala gravemente. Nella speranza di salvarsi, fa voto alla Madonna delle Nevi. Guarita, Maria onora la promessa percorrendo le strade a piedi scalzi. Entra nelle case e chiede conversione e un po’ di cibo: chi acconsente, sarà benedetto; chi rifiuta, verrà maledetto. Ma chi è davvero la pelegrina?

Ingresso gratuito

loghiteatriaperti

 

I commenti sono chiusi.