I PROMESSI SPOSI NELLA CITTÀ CONTEMPORANEA

Schermata 2017-11-05 alle 16.49.36Scarica l'immagine ad alta risoluzione »

Milano e il suo romanzo-totem, I Promessi Sposi. L’una come l’altro capaci di grandi consolazioni, di ampie visuali, eppure legati a un senso drammatico, se non tragico, della vita. Per quanto allettati dalle magnifiche sorti e progressive, i milanesi sanno che si sta sempre come su un bivio, che ad ogni passo si spalancano mille possibilità, non tutte luminose. Per questo abbiamo voluto rimettere questa città, in questo preciso momento della sua storia, con le sue incertezze e le sue scelte non rimandabili, davanti al suo libro per eccellenza, invitando poeti, architetti, politici, scienziati, psichiatri, giornalisti, scrittori, uomini di spettacolo a misurarsi con le sue parole dure, definitive e splendide.

CALENDARIO

29 novembre – ore 18.30 capitoli 25 e 27

PER FARE IL BENE BISOGNA CONOSCERLO – Chi era Donna Prassede?

Ospite Riccardo Bonacina

Legge Laura Piazza

13 dicembre – ore 18.30 capitoli 25 e 26

LA RAGIONE E IL TORTO – L’incontro fra don Abbondio e il cardinal Federigo

Ospite Giancarlo Perego

Legge Fabio Zulli

Biglietti in vendita su vivaticket o in biglietteria

 

DOVE SIAMO

Largo Corsia dei Servi, 4, 20122, Milano (presso Centro Culturale di Milano)

M1 (San Babila) – M1, M3 (Duomo)

Bus 54, 60, 61, 73, 84

Tram 15, 23